Grottaglie da scoprire. Tour e percorsi guidati

Grottaglie ricca di bellezza: paesaggi naturali, botteghe d’arte ceramica, museo della ceramica e chiese. Tour e percorsi guidati permetteranno al visitatore di scegliere cosa vedere in base ai propri gusti e passioni.

 

 ll percorso completo prevede un itinerario che include:

• le botteghe dei maestri ceramisti;

• il Centro Storico e le sue chiese e viuzze.

La visita permette di cogliere le influenze: napoletane, spagnole e arabe, che hanno caratterizzato la storia di Grottaglie. Si può modellare al tornio in base alla richiesta.

 

QUARTIERE DELLE CERAMICHE 

Visita nelle botteghe dei maestri figulini, dove sarà possibile assistere alla lavorazione al tornio. Inoltre sarà possibile far “sporcare” le mani all'ospite, facendolo lavorare al tornio per provare l'emozione dei “caminari”.  Si predilige la gentilezza e l'ospitalità in una bottega che è un piccolo mondo distaccato dallo stress quotidiano.

VISITA A CASA VESTITA

Un museo all'aperto. Al suo interno è stata ritrovata un'antica cripta, presumibilmente del periodo dei Templari (date le tipiche incisioni). Inoltre, ospita al suo interno, un museo all'aperto di 'capasoni' (tipica giara dove si conservava il vino). È stato ritrovato al suo interno, inoltre, un 'tappeto romano' creato con cocci ceramici. Emozione assicurata.

VISITA AL MUSEO DELLA CERAMICA

Sito all'interno del medievale Castello Episcopio, ospita al suo interno 4 distinte sezioni:

1. Museo del Presepe

2. Museo della Ceramica di uso primario

3. Reperti archeologici

4. Evoluzione della Maiolica

In estate (da giugno a settembre) e in inverno (da dicembre a gennaio), il piano superiore, ospita la mostra, rispettivamente, della Ceramica e del Presepe. Interessante, è la visita nel Giardino Mediterraneo, dove l'ospite potrà vedere, toccare e assaporare il profumo degli agrumi, erbe aromatiche, frutti di stagione tipici mediterranei.

PASSEGGIATA NEL CENTRO STORICO

Sarà possibile trovare le 'nchiosce (tipiche viuzze di origine mediterranea), osservare i Pumi sulle balconate (oggetto tipico in ceramica), le due porte rimanenti di accesso al centro abitato storico.

VISITA CHIESA MADRE o COLLEGIATA

La prima edificazione risale al 1400 circa, quindi all'edificazione del Fortilizio (attuale Castello Episcopio) e le Mura della città, quindi il PRIMO centro urbano grottagliese. Al suo interno, è conservato l'organo medievale originale (restaurato di recente), è presente 'lu Cappelone a Santu Giru' (il Capellone a San Ciro), dove all'interno in stile barocco è presente la statua di San Ciro e San Francesco De Geronimo, all'esterno si presenta come una tipica cupola araba di moschea.

VISITA SANTUARIO DI SAN FRANCESCO DE GERONIMO

Santuario di San Francesco De Geronimo, con all'interno inglobata la casa del Santo, nato a Grottaglie. La sua originalità si evince per la navata a croce romana al contrario, con la cupola all'entrata. In puro stile neoclassico.

 

Per informazioni e prenotazioni:

Associazione Pro Loco Grottaglie

Referente: Francesca Frisa

Cell. +39 349 5399698

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. - www.prolocogrottaglie.org 

Vai all'inizio della pagina