Filomena Saponari, per tutti Flora, fonda una piccola impresa agricola a suo nome nel 2010, con l’dea di impiantare e coltivare uva da vino nei “tre tomoli” di terra che furono del nonno materno Donato Parchitelli. Nei primi mesi del 2011 impianta circa 2 ha di Susumaniello, un clone selezionato dal CRSFA Basile-Caramia di Locorotondo su un progetto di selezione clonale finanziato dalla Regione Puglia. La zona di produzione è nell’agro di Noci, a 430 m. di altitudine, in Contrada Barsenti, Il terreno è limoso argilloso, a tratti con forte presenza di scheletro. L’impianto è una spalliera bassa a cui sono appoggiate le piante allevate ad alberello; la coltivazione biologica, in conversione: pochi trattamenti a base di rame e zolfo, nessun trattamento antiparassitario, nessuna concimazione ne’ irrigazione. La vendemmia 2013 diventa la prima annata della prima etichetta di VIGNAFLORA: Puglia IGT Rosato Susumaniello “Tre Tomoli Rosa”, prodotto in sole 1980 bottiglie con i consigli, per la parte enotecnica e per l’imbottigliamento, di Filippo Cassano, anima delle Cantine Polvanera di Gioia del Colle.

La coltivazione è biologica certificata ICEA

Il “Tre Tomoli Rosa 2015” è stato prodotto in 3152 bottiglie.

 

VINI IN DEGUSTAZIONE

TRE TOMOLI ROSA

Vitigno: Susumaniello

Gradazione alcolica: 12.5°

Colore: Rosa

0
0
0
s2smodern
Vai all'inizio della pagina