Nata in primavera, a Grottaglie, nella ridente provincia di Taranto.
Sensibile all'arte sin da piccola, cresce tra gli studi di pianoforte classico e l’amore per le immagini.
Non essendo Caravaggio, col tempo, matura la fotografia come metodo narrativo.
Con lo sguardo sempre rivolto a Sud, in quella striscia di terra tra lo Ionio e l’Adriatico, si muove alla costante ricerca delle cose amate: il racconto attraverso i dettagli, le piccole cose delicate, gli occhi delle donne, le storie di terra arida e rossa, le storie di salsedine e mare, i volti di santi e dannati.
Co-autrice del libro “Liberté!” (il Grillo editore 2011, scritto da Fulvio Colucci, prefazione di Pino Scaccia); ha collaborato con Amnesty International per la campagna italiana "I support Saudi Arabian women to drive their way to freedom”;  nel Giugno del 2012 ha dato alla luce la sua personale fotografica "C'era una volta - storie di tempi in posa"; nel 2013 è stata ospite di FotoArte con una mostra dedicata al campo profughi di Manduria. Seguono numerose altre esperienze lavorative tra magazine locali e progetti radiofonici, tra set cinematografici e set fotografici. Ha collaborato e collabora tutt’ora a vari progetti e con alcuni artisti.

 



 

 

0
0
0
s2smodern

Itinerari artistici 2017

  • All
  • Editoria
  • Fotografia
  • Illustrazione
  • Pittura

Partner

Supporter

Vai all'inizio della pagina